La raccolta differenziata dei rifiuti è stata praticamente imposta a tutto il territorio della CEE nel 1975. Da allora ogni stato e ogni amministrazione ha fatto come ha ritenuto meglio.

Nel 2013 è stata emessa la norma UNI 840:2013 (valida per il territorio nazionale italiano, essendo stata emessa dalla UNI) che mette ordine nei colori dei contenitori e sacchi della raccolta differenziata.

verdeVetro (o multimateriale con prevalenza vetro)Riciclabile
bluCarta e cartone (o multimateriale con prevalenza carta)Riciclabile
gialloPlastica (o multimateriale con prevalenza plastica)Riciclabile
marroneRifiuti organici (parte umida)Riciclabile
turcheseMetalli (alluminio e acciaio)Riciclabile
grigioSecco indifferenziatoNon riciclabile

Fonte: MINISTERO DELL’AMBIENTE
E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Scritto da Ernesto Martin