Vi è mai capitato di gettare nello scarico dei vostri sanitari tamponi, assorbenti, cotton fioc, cerotti e quant’altro? Beh, sappiate che la distanza tra il nostro bagno e il mare è molto meno di quanto possiate immaginare. Quando camminate sulla sabbia delle nostre bellissime spiagge italiane, si tratti di mari o di laghi, il 10% dei rifiuti che vi trovate proviene proprio da quello che avete impropriamente gettato nei vostri wc, anche a causa di sistemi di depurazione inefficienti, che minacciano interi ecosistemi.

Volete sapere in cosa consistono questi rifiuti per la maggior parte? presto detto, si tratta dei famosi bastoncini per la pulizia delle orecchie che spessissimo gettiamo nei nostri wc senza pensarci due volte. In 46 spiagge lungo la penisola sono stati trovati quasi 7mila cotton fioc.

Il problema è davvero serio, in quanto non si trovano solo cotton fioc, ma moltissimi blister, tamponi e assorbenti, medicazioni, deodoranti per wc, contenitori per le lenti a contatto rifiuti che andrebbero divisi correttamente e gettati nei contenitori per la raccolta differenziata. Ci lamentiamo spesso della sporcizia trovata in giro, ma nel quotidiano non riflettiamo a sufficienza sugli effetti dei nostri gesti, non è mai troppo tardi per iniziare a farlo.

 

Scritto da Laura Sgobbi